PIGOZZO | “Province: proposta di riordino funzioni è nel cassetto da due anni”

Bruno PIGOZZO “La migliore garanzia per un ricollocamento senza problemi dei dipendenti delle Province sta nel riordino efficace delle funzioni tra gli enti locali. L’assessore Ciambetti, chiamato a realizzare il provvedimento entro il 31 dicembre, sappia che già da due anni il Partito democratico ha depositato in Consiglio regionale una proposta di legge complessiva: basterebbe adottarla immediatamente per evitare improvvisazioni dell’ultima ora che rischiano di danneggiare i lavoratori”.

Il consigliere regionale del PD Bruno Pigozzo interviene così sul problema degli esuberi del personale delle Province e del rischio di interruzioni di servizi e funzioni essenziali per la cittadinanza. E ricapitola la proposta avanzata dal Partito Democratico veneto: “Le Province esercitano funzioni che richiedono un esercizio unitario di coordinamento, dalla tutela dell’ambiente alla gestione dell’edilizia scolastica e delle strade provinciali – ricorda Pigozzo – Alla Città metropolitana vengono assegnati compiti di co-programmazione e pianificazione di livello regionale, dalle reti infrastrutturali alla mobilità, alle reti di servizi materiali ed immateriali (banda larga, ricerca e innovazione). La Regione – prosegue il primo firmatario della proposta depositata nell’ottobre del 2012 – cede ai Comuni tutte le funzioni di gestione amministrativa e tiene per sé le funzioni legislative, di programmazione e di individuazione dei livelli minimi di efficienza e di standard qualitativi nella gestione amministrativa”.

“La ricollocazione delle risorse umane non può costituire un problema – prosegue Pigozzo – semmai è stata la mancanza di volontà politica, che fin qui il centrodestra veneto ha mostrato nell’affrontare seriamente il cambiamento, ad aver reso problematica questa situazione. Ogni giorno che passa è la dimostrazione di una colpevole inerzia: Ora – conclude Pigozzo – è il momento di riparare con decisioni urgenti ed efficaci”.

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.partitodemocraticovenezia.it/home/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273