Comunicato Stampa del Consigliere Regionale Lucio Tiozzo sul bilancio

persona_1_203

Assestamento bilancio: Tiozzo (Pd), 40 milioni gettati al vento per malagestione

 “Zero euro al sostegno per le famiglie, zero per i servizi sociali, briciole insignificanti per il trasporto. Grazie alla malagestione di Galan e Zaia, l’assestamento di bilancio avrà una sola priorità: pagare 40 milioni di euro per le cause giudiziarie perse. Soldi preziosi, gettati al vento”. Lucio Tiozzo, capogruppo del Pd in Consiglio regionale, commenta così la manovra di assestamento del bilancio 2014 della Regione Veneto, presentata oggi dall’assessore Ciambetti ai consiglieri regionali. “Vengono al pettine – afferma Tiozzo – i disastri compiuti in questi anni sul fronte delle opere pubbliche, che hanno portato ai contenziosi vinti da Net Engineering e Astaldi. Queste vicende sono il frutto di una incapacità gestionale cui ha fatto seguito l’immobilismo di Zaia, che non ha mosso un dito per cercare di limitare i danni. E all’orizzonte – aggiunge l’esponente democratico – c’è pure la causa sul Centro protonico di Mestre, che potrebbe costare ai cittadini veneti la bellezza di altri 20 milioni”. Il capogruppo del Pd annuncia “battaglia” in Consiglio per dare più risorse ad alcuni settori strategici: il trasporto pubblico, per i quali – ricorda Tiozzo – l’assessore Chisso aveva promesso oltre 12 milioni e che invece ne riceverà solo 2,5, il turismo, le famiglie e il welfare. “Cercheremo di recuperare qualche risorse in più per i servizi ormai azzerati a famiglie e fasce deboli – conclude Tiozzo – ma il bilancio 2014 e il suo assestamento sono la riprova del fallimento di questa lunga stagione di governo del centrodestra. Una stagione che va doverosamente archiviata con le prossime elezioni”.

Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.partitodemocraticovenezia.it/home/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273